"Dal macro al micro, la complessità e le voci del contesto innescano il progetto"

Marcella Gabbiani, laureata a Venezia allo IUAV, si occupa, attraverso la professione di architetto e un'intensa attività culturale e associativa, della promozione dell'architettura e dell'interazione tra diverse discipline e arti.

Segue il coordinamento generale dello Studio e si occupa di progetti integrati di grandi strutture polifunzionali, abitazioni, allestimenti di mostre e installazioni, ai quali affianca attività di design di prodotto e consulenza alla comunicazione.

Dedica particolare attenzione al tema dell'inclusione e dell'accessibilità intesa in senso lato, attraverso il Design for All, un approccio progettuale che fa degli utilizzatori il centro della progettazione.

Promozione dell'architettura
  • Relatrice di convegni in Italia e all'estero sui temi dell'architettura
  • Organizzatrice e ideatrice di seminari, eventi, premi e attività culturali legate al mondo dell'architettura e del design
  • Docente sui temi del Design for All presso aziende, pubbliche istituzioni e università
Pubblicazioni

Tra le pubblicazioni:

  • Curatrice della pubblicazione sul workshop del 17-20 settembre 2013, Basilica Palladiana Vicenza - "Beetween the lines - esperienze di inclusione urbana per il nostro futuro"
  • Curatrice del catalogo della mostra del premio Dedalo Minosse 2002, 2004, 2006, 2008 (L'ARCA Edizioni) , 2010-2011, 2014, 2017 (Polygraf)
  • Partecipazione alla redazione del testo "Le Ville del Polesine" a cura di Bruno Gabbiani, Marsilio, 1999