Espandi l'immagine
Espandi l'immagine
Espandi l'immagine
Espandi l'immagine
Espandi l'immagine
Espandi l'immagine
VILLA THIENE
SCHEDA TECNICA
Anno: 1998
Luogo: Quinto Vicentino (VI)
Cliente: Comune di Quinto Vicentino
Prestazione: indagini conoscitive, progetto di restauro parziale e direzione lavori

La Villa palladiana costituisce il manufatto di maggior pregio del territorio comunale. Il progetto di restauro parziale parte da un'analisi preliminare di conoscenza oggettiva, che consenta di leggere le tracce lasciate sui muri dalla storia, prima di procedere a irreversibili manomissioni.
L'approccio scientifico è stato calato sulla situazione contingente di scarsità di finanziamenti, di diluizione temporale degli interventi e di frazionamento degli incarichi professionali.
Si è proceduto a un'analisi degli spazi scoperti della villa, attraverso indagini d'archivio, a un rilievo critico-stratigrafico dei fronti, delle murature interne, dei pavimenti, con indagine sui sistemi costruttivi. Dalla rielaborazione e intersecazione delle notizie rinvenute, si è proceduto al progetto di restauro di parte del piano terreno palladiano e della porzione attribuita a Francesco Muttoni. La destinazione richiesta dall'amministrazione di insediare gli uffici e la biblioteca all'interno della Villa, ha richiesto da un lato la rispondenza alle prescrizioni prestazionali di legge e dall'altro l'individuazione di tecnologie compatibili con la conservazione dei caratteri dell'edificio storico.