Espandi l'immagine
Espandi l'immagine
Espandi l'immagine
Espandi l'immagine
Espandi l'immagine
Espandi l'immagine
PIANO PARTICOLAREGGIATO DI RECUPERO DI UN'AREA INDUSTRIALE
SCHEDA TECNICA
Anno: 2009-2010
Luogo: Legnago (VR)
Cliente: Privato
Superficie: mq 150.000

Alle porte di Legnago, il PP dell'Ex Zuccherificio recupera un'area industriale dismessa e degradata e la salda al centro storico secondo un processo che l'Amministrazione ha avviato negli anni, per realizzare una città sostenibile, che ricerca lo sviluppo nell’offerta di servizi, nella crescita culturale, nelle qualità ambientali.
Il PP si articola in due zone, commerciale a ovest e residenziale e a servizi a est, separate da un asse urbano diagonale. Fulcro del progetto è la “piazza urbana”, situata tra i due comparti e da cui s'irradia la composizione dell'insieme.
Rilevante per il mantenimento della memoria, il recupero delle ex Raffinerie, ora destinate a servizi alle imprese.
Il PP prevede l'insediamento d'attività commerciali per il 54% del volume, direzionali e ricettive per l’11%, residenziali per il 32%, servizi collettivi per il 3%.
La fascia parallela alla ferrovia ospita un parco di circa 15.000 mq che si collega con un percorso verde agli spazi pubblici e con il parco comunale esistente, oltre il naviglio Bussè.
Il PP prevede un'ampia ristrutturazione della viabilità, ad alleggerimento e fluidificazione della critica situazione del traffico, sia con la realizzazione di un sotto-passaggio della ferrovia verso la Transpolesana, sia con 2 rotatorie su Via Mantova, già dimensionate in funzione d'interventi futuri. Nuovi percorsi ciclo–pedonali di ricucitura con il centro storico corrono in sede separata e protetta.